Manipolatori emotivi | Impara a seguire il tuo percorso

PODCAST-di-crescita-personale

Sai perché oggi desidero parlarti di manipolatori emotivi? Perché vorrei vedere un mondo popolato da persone libere. Un mondo popolato da persone sicure di sé, fiduciose nel futuro, consapevoli dei propri desideri e decise a raggiungere i propri obiettivi senza dover scendere a compromessi.

La realtà non potrebbe essere più diversa di così.

Guardati intorno. Sono certo che anche tu, come me, vedi intorno a te ancora tante, tantissime persone intrappolate nella ragnatela delle proprie paure, dei propri schemi, di abitudini che le spengono. Persone imprigionate nei vecchi programmi che sono stati loro inculcati e che non hanno mai, nemmeno una volta, pensato di mettere in discussione la loro realtà.

E’ arrivato il momento di guardarti allo specchio, o meglio di guardarti dentro.

Esistono dinamiche diverse a cui apparteniamo nella nostra vita. Sei uno di quelli che pensa pensi di aver già raggiunto la piena libertà e capacità di espressione? Oppure magari sei uno di quelli che si sente in un momento grigio e ha la percezione talvolta di sentirsi perso e portare avanti la propria vita trascinandosi giorno dopo giorno?

Voglio parlarti con schiettezza e senza troppi giri di parole: io credo piuttosto che entrambe le dinamiche facciano parte di te, in momenti, situazioni ed emozioni diverse. Se sei qua a leggere le mie parole e sono sicuro credo che tu abbia iniziato ad aprire gli occhi, abbia iniziato a svegliarti e a prendere consapevolezza della tua vita. Sentivi che qualcosa non andava, succedeva che ti sentissi una persona spenta, ma poi hai capito che era necessario trovare quel potere dato dal cambiamento, quella forza capace di farti evolvere. Qualcosa ha riacceso la tua scintilla e ora sei pronto a compiere un passo verso la tua realizzazione e a lasciarti alle spalle tutto ciò che non senti più autenticamente tuo.

Ti sto dicendo che sei pronto al RESET.

A vivere la tua vita a pieno.

Per questo, però, dovrai muovere un passo alla volta. Quello che voglio aiutarti a compiere oggi riguarda la manipolazione emotiva.

Il peso delle emozioni e della manipolazione emotiva

Le emozioni sono il carro trainante della nostra esistenza, una vera e propria bussola che ci indica la strada corretta da seguire anche nei momenti più bui. Potrai dunque immaginare perché la manipolazione emotiva possa essere così potente e influire in maniera tanto incisiva sulla nostra vita.

Nel concreto, i cosiddetti “manipolatori emotivi” non fanno altro che cercare di instillare in te una determinata emozione, di creare un’interferenza emozionale, per far sì che tu metta in atto uno specifico comportamento o svolga una particolare azione.

Pensaci. Non ti è mai capitato di fare un favore a qualcuno o compiere una certa scelta soltanto per accontentare uno dei tuoi genitori, un parente stretto, magari un amico o un’amica? Lo hai fatto per non sentirti in colpa, per non sentire un rimorso nei loro confronti, per sentire di meritarti il loro affetto, la loro attenzione e la loro gratitudine o per mille altre ragioni affini.

Il problema è che la manipolazione emotiva viene spesso sottovalutata. L’errore più comune è quello di ritenere che la manipolazione sia esclusivo appannaggio di quei soggetti che compaiono nei film, protagonisti di complicate storie d’azione o di spionaggio. Tutt’altro.

La manipolazione, soprattutto quella di natura emotiva, non viene esercitata dal “cattivo di turno”. Al contrario, fa parte della tua quotidianità, perché il più delle volte ha luogo in quelle relazioni che hanno peso e importanza, come quelle che si instaurano in ambito famigliare o magari con i tuoi amici e compagni di team.

Non illuderti di esserne immune. Soprattutto, non credere di non aver mai fatto parte anche tu della schiera dei manipolatori emotivi: tutti, in un momento o l’altro della nostra vita, abbiamo usato la manipolazione emotiva per ottenere qualcosa.

Se vuoi davvero essere libero, devi iniziare a prestare attenzione a questo tipo di comportamento e a disinnescare il potere che esercita su di te.

L’importanza di conoscere le tue emozioni

I manipolatori emotivi sono i primi ad avere un problema legato alle emozioni e alla propria capacità di esprimerle. Sono persone che non hanno mai imparato a comunicare in maniera efficace e aperta, a essere oneste con sé stesse e con ciò che provano. Riversano sugli altri le proprie insicurezze, i propri timori, le proprie manifestazioni ansiogene.

In quest’ottica, immagina quanti danni possono fare se riversano e trasmettono tutto questo alle persone intorno a loro o, peggio, ai propri figli. Se ci pensi, potremmo dire con assoluta certezza che i bambini sono i più vulnerabili e fragili di fronte a questo genere di atteggiamento, perché non hanno gli strumenti interiori per difendersi. Tu invece sì.

Tu puoi essere il primo tassello del cambiamento, di un cambiamento più grande.

Un cambiamento che richiede che tu prenda una decisione netta, fondamentale: di non lasciare più spazio ai manipolatori emotivi nella tua quotidianità e alla manipolazione emotiva in generale.

Devi imparare a leggere e ascoltare le tue emozioni, capire cosa ti smuove e perché, e così facendo disinnescare i giochetti che i manipolatori emotivi attuano e che avvelenano le tue giornate. Devi imparare a detronizzarli, a togliere loro il potere che sono in grado di esercitare su di te e sulle tue scelte.

Se ti interessa questo argomento leggi anche questo Articolo, cliccando QUI.

La libertà di essere te stesso

Lasciare che i manipolatori emotivi trovino spazio nella tua vita e nella tua testa è un azzardo enorme. Ogni volta che permetti a qualcuno di manipolare le tue emozioni, stai lasciando che la tua vita venga spinta in una direzione che non è quella che tu hai scelto.

Se questo accade ogni giorno, significa che ogni giorno tu ti allontani un poco di più da te stesso. Fino a che punto sei disposto ad accettarlo? Fino a che punto pensi di poterti riconoscere ancora allo specchio?

Sbarazzarti della manipolazione emotiva è un passo importante nel cammino che ti conduce a riacquisire la libertà in tutte le sfere della tua vita.

È un passo che però devi deciderti a compiere, perché nessuno lo farà mai per te. La libertà non arriva dal nulla, la devi conquistare.

Il tuo RESET devi andare a prendertelo con le tue gambe.

Perciò non attendere oltre, non aspettare che il cambiamento giunga dall’esterno. Non continuare a vivere all’ombra dei manipolatori emotivi che ti circondano, dei loro giudizi, dei loro abbandoni o rifiuti, delle loro umiliazioni e paure. Riavvia la tua vita. Riavviala adesso.

E lasciati guidare dal tuo istinto.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results