L’evento di Dario Silvestri | Ti aspetto in Arena

PODCAST-di-crescita-personale

Un evento di Dario Silvestri in arrivo?

Proprio così. Me lo hanno chiesto in tanti e a più riprese e così ho finalmente definito il posto, ovvero il Palalpitour di Torino, e le date, 23 e 24 gennaio 2021.

Per quale motivo? Perché da una parte non voglio più sentire nessuno accampare scuse o dare la colpa ad altre persone per ciò che non va, dall’altra mi rendo conto che non sempre è semplice schiarirsi le idee e capire quale direzione prendere. Allora scendo in campo io. Del resto, aiutare le persone in questi frangenti è la mia specialità e la mia vocazione.

È il mio modo di mettere le mie competenze al tuo servizio.

Sono troppe le persone che si lamentano di una vita priva di soddisfazioni, misera e non appagante. Sembra quasi che la loro ragion d’essere si esaurisca in quei brevi periodi di vacanza che riescono a concedersi una volta ogni tanto, come una breve ora d’aria di persone altrimenti prigioniere. Ma che fine fa la vita vera? E con “vita vera” intendo tutto il resto, ovvero la vita quotidiana che si snoda giorno dopo giorno e che impegna il 90% della tua esistenza.

Si perde tra la sveglia la mattina e le ultime faccende la sera, gli occhi stanchi, l’umore sotto ai piedi, un po’ di televisione e poi buonanotte.

Progetti in cantiere? Zero. Ambizioni segrete? Zero. Sogni da realizzare? Neanche a parlarne.

Chi oserebbe definirla vita? Pensa invece a una situazione ribaltata: una situazione in cui ogni giorno ti alzi con la voglia di mordere il mondo e prenderti un altro pezzettino di quello che vuoi. Una situazione in cui non hai paura di realizzare i tuoi desideri ma cerchi di renderli reali un passo alla volta, senza aver paura di vincere o fallire perché sai che, in fondo, il piacere è nella corsa.

Ora che te lo sei immaginato, hai idea di come realizzare questo ribaltamento?

Quando il caos è il tuo miglior amico

Situazione comunissima: vorresti cambiare ma non sai da che parte iniziare. Ti sembra che la tua condizione si sia ormai incancrenita e che niente e nessuno, tantomeno tu, possa metterci mano. Tutto è a incastro, in un equilibrio precario che ti sembra intoccabile, se non altro perché temi ciò che potrebbe accadere in caso qualcosa destabilizzasse il tuo status quo.

In questi casi c’è un’unica soluzione possibile: accogli il caos. Accetta di non poter controllare ogni cosa e lascia andare tutti i fili che stai tenendo stretti tra le mani, vedi cosa succede. Inizia a liberarti dalle tue catene e a sondare ciò che hai dentro. Concediti la libertà di desiderare, sognare e ambire a qualcosa di più.

Non sai come fare? Inizia allora a concederti un ritaglio di spazio, un ritaglio di tempo. Datti la possibilità di affrontare te stesso, di scendere in campo anche tu. Partecipare al mio evento, l’evento di Dario Silvestri che in tanti stavate aspettando, ti aiuterà a capire cosa fare nel concreto per iniziare ad alleggerirti di tutti quei pesi che ti fiaccano e che non ti concedono di sfruttare le tue energie per ciò che ha valore per te.

Per ritrovare quelle energie hai bisogno di fermarti, di darti un momento per ricaricarti e ritrovare la voglia di fare. Qual è l’alternativa? Proseguire su quegli stessi binari che già percorri ogni giorno. In quel caso, sai già qual è la destinazione e sai già che non ti renderà felice.

Frena, sterza, cambia direzione. Il caos è un’incertezza e so bene che può far paura, ma mai tanta paura quanto la certezza dell’infelicità.

Quando la fatica è buon segno

Iniziare un percorso differente dal consueto e che si discosta da ciò che sei altrimenti abituato a fare significa sforzarsi. Non sei pronto né allenato, perciò tutto potrebbe risultare più macchinoso e meno naturale, richiedendo ben più energia di quanto tu sia solito spendere.

In cosa si traduce tutto questo? Fatica.

Una fatica che è segno tangibile di uno sforzo compiuto per cambiare direzione e muoversi su tutt’altra strada. Perché contrariamente a cosa ci hanno insegnato sin da piccoli, anche l’ambizione va coltivata. E con l’ambizione vanno coltivate e allenate anche la capacità di sognare e la fiducia nei propri mezzi.

Non fraintendere il concetto: non è una questione di età o di maturità. In questo caso si tratta di capire se questo genere di atteggiamento e mentalità ti siano stati insegnati o meno. Puoi essere la persona più matura e responsabile del mondo, ma se ti hanno cresciuto instillandoti solo insicurezze, dubbi e timore del futuro, è più che normale che tu non ti sia mai sentito in condizione di poter superare i tuoi limiti e di poter conseguire traguardi ancora più soddisfacenti.

Come performance coach professionista, conosco bene questi meccanismi. Eppure per esperienza, sia personale che professionale, so altrettanto bene che entrare in quest’ottica può essere illuminante.

Rendersi conto non solo del fatto che le cose possono cambiare ma di poter essere tu per primo la chiave di quel cambiamento può risultare incredibile ed elettrizzante. È un momento magico che, come performance coach professionista, ho visto accadere davanti ai miei occhi innumerevoli volte e che, a essere onesto, non vedo l’ora di rivivere, sicuramente amplificato, anche in occasione del meraviglioso evento che si terrà a gennaio.

Se ti interessa questo argomento leggi anche questo Articolo, cliccando QUI.

Prenota il tuo posto all’evento di Dario Silvestri

L’evento di gennaio, questo grande evento di Dario Silvestri, nasce proprio con l’obiettivo di aiutarti a vivere e sperimentare sulla tua pelle tutto questo, di spiegarti per filo e per segno come fare a tirare fuori il tuo potenziale e trovare la tua strada.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’evento

Perché se non sai come fare, poter contare sulle indicazioni giuste può darti quella spinta risolutiva per muovere il primo passo e ritrovarti già in vantaggio.

Non dimenticare mai i tuoi sogni: la vita è una sola e non si ripete. Hai un’unica possibilità e devi giocarla al massimo delle tue forze. Io ti insegnerò tutte le strategie che ti occorrono per farlo.

Prenditi il tempo di cambiare e non farti scappare questo grande evento di Dario Silvestri perché te lo assicuro, sarà unico. Un consiglio? Ricorda di prenotare il tuo biglietto, perché i posti sono limitati.

Io scenderò in campo, sono pronto ad aiutarti a accogliere il caos e il cambiamento. Sono pronto ad aiutarti raggiungere nuovi risultati. E tu?

Ti aspetto lì. Ti aspetto carico. Ti aspetto in Arena.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results