Come aumentare l’autostima: consigli da mettere in pratica

come aumentare l'autostima

Quante volte ti sei trovato a chiederti come aumentare l’autostima? Capita a tutti, prima o poi. Ti metti davanti allo specchio, di fronte a chi sei, e ti rendi conto che il peggior nemico di te stesso sei tu.

Sei tu che ti butti giù, che ti scoraggi, che non credi di avere le capacità e le doti giuste per andare avanti e fare davvero la differenza per te stesso e ciò che reputi importante. I giudizi più severi sono quelli che sei tu per primo ad attribuirti.

Sai qual è il fatto curioso? È che sei perfettamente consapevole che non si tratta di una vera mancanza di capacità e qualità, ma di un problema di percezione. Eppure, benché a logica tutto ti sia chiaro, la tua autostima continua a latitare o resta sempre altalenante, e ti scoraggi.

Come aumentare l’autostima: un passo alla volta

Capire come aumentare l’autostima è fondamentale. Questo per una semplice ragione: avere fiducia nelle proprie forze può essere determinante nella definizione del successo in tutti gli ambiti della tua vita.

Se vuoi capire come aumentare l’autostima, tuttavia, è importante che tu abbia ben chiaro in mente che l’autostima non è una dote che, se sei fortunato, ti ritrovi sin dalla nascita. L’autostima è un atteggiamento di stima e fiducia che nutri verso te stesso e che apprendi ad avere o che costruisci nel tempo attraverso un percorso graduale.

Ho voluto distinguere tra “apprendimento” e “costruzione” di autostima per una ragione ben precisa.

Da una parte, infatti, la nostra autostima, o mancanza di autostima, deriva dal modo in cui siamo stati trattati, cresciuti ed educati sin da piccoli. Dall’altra, invece, credo che, quali che siano state le nostre esperienze infantili o adolescenziali, da una certa età in poi sia possibile — se non doveroso — compiere delle scelte e agire attivamente per determinarci. E per determinare, di conseguenza, anche la percezione che abbiamo di noi stessi.

Nutri la tua autostima: è la tua opinione che conta

“Non preoccuparti se gli altri non ti apprezzano. Preoccupati se tu non apprezzi te stesso.”

Non sono parole mie, ma di Confucio, il grande filosofo cinese che si ritiene sia vissuto tra il VI e il V secolo prima di Cristo. Quindi pensa da quanto tempo ci si interroga, umanamente, sul problema dell’autostima!

Come dice la citazione di Confucio, è molto facile abbandonare la propria idea di se stessi per dare spazio, invece, alle opinioni che sono gli altri a nutrire su di noi.

È vero che un giudizio positivo che arriva dall’esterno potrebbe darci molta fiducia e renderci felici, ma fino a quando e quanto può valere? Allo stesso modo, un commento negativo potrebbe influire su di noi tanto da buttarci completamente a terra.

Se le opinioni altrui contano così tanto per te e ti rendono soggetto a questi picchi in positivo o negativo, significa che oscilli e che ti manca un equilibrio, perché le tue azioni dipendono dall’approvazione altrui. E questo influenza anche le scelte che compi per te stesso.

Insomma, hai davvero bisogno di capire come aumentare l’autostima e di lavorare su di te, perché l’autostima autentica, quella vera, è solida e non si scalfisce così facilmente. E rende la tua opinione sulle tue capacità l’unica che conti veramente.

Aumenta la tua autostima come pratica quotidiana

Come processo che si costruisce nel tempo, l’autostima è ciò che crei quotidianamente con la pratica, giorno dopo giorno. È ciò che metti in pratica con le energie che spendi per te stesso, per capirti, ma soprattutto ascoltarti.

Devi iniziare ad ascoltare le tue emozioni quando fai qualcosa, quando ti relazioni con gli altri, quando affronti una sfida. Devi iniziare a riconoscere e ad ascoltare la tua voce interiore e ad essere onesto con te stesso, volerti bene. Questo si traduce col giudicare e soppesare i tuoi errori senza prenderti in giro, ma con indulgenza e comprensione.

Prima di poter procedere oltre, devi innanzitutto conoscerti e accettarti. Solo così puoi davvero metterti in gioco e affrontare la piena responsabilità delle tue scelte e delle tue decisioni.

L’autostima ti rende autentico con gli altri

Capire come aumentare l’autostima significa anche capire che, a un certo punto, si possono affrontare le altre persone in una maniera più autentica. Puoi mettere da parte le tue maschere e trovare il coraggio di mostrarti per la persona che sei, senza (troppi) filtri.

Quando non nutri sufficiente autostima, dentro di te sei molto fragile e hai bisogno dell’approvazione altrui per sentirti accettato e amato. A volte può persino capitare che l’insoddisfazione che provi generi rabbia, e che questa rabbia tu finisca per riversarla sugli altri insieme alle tue frustrazioni.

Quando invece ti riappropri della tua forza interiore e inizi a viverti nella tua pienezza, puoi mettere da parte la ricerca di continua approvazione e mostrare il tuo vero modo di essere, tanto nel bene e nel male quanto nella forza e nella debolezza. Inoltre, trovare quel punto di incontro con te stesso ti aiuta anche ad avere meno ragioni di scontro con gli altri e a vivere le tue relazioni con più serenità.

Avere autostima non significa essere indistruttibili. Significa conoscere e accettare chi sei per tutte le sfaccettature che ti compongono, pregi e difetti. Come tutti, hai anche tu punti di forza e di debolezza. Non c’è niente di male a mostrarli agli altri, a condividere, a chiedere o a prestare aiuto. In questo modo ti renderai conto anche di quanta fragilità ci sia nelle persone intorno a te e a costruire rapporti più soddisfacenti, basati su profonda e reciproca fiducia.

Sentire che gli altri ti apprezzano per chi sei davvero è una sensazione meravigliosa.

Se vuoi aumentare l’autostima, non fermarti mai

L’autostima non è un obiettivo che, una volta raggiunto, si può mettere da parte. È un atteggiamento che va coltivato per tutta la vita.

Per questo, non smettere mai di prestare orecchio alle tue emozioni. Soprattutto, viviti in libertà: apriti alla possibilità di cambiare, non darti per scontato e come immutabile nel tempo. Anche tu, come il mondo attorno a te, cambi ogni giorno. Permettiti di percepirti diverso e di mutare, di cambiare per seguire obiettivi più alti. Per diventare la persona che sogni di essere.

Inizia adesso. E non fermarti mai.

Dario Silvestri

Practice, Dedication, Results